• DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

    ECOGRAFIA LINFONODI

    L’ecografia dei linfonodi studia i noduli linfatici (o linfonodi) in tutte le stazioni linfonodali superficiali e più frequentemente nel collo, nelle regioni sopraclaveari, nel cavo ascellare ed in sede inguinale e poplitea.

    A COSA SERVE L’ECOGRAFIA AI LINFONODI

    Questo tipo di ecografia permette di valutare le dimensioni e le caratteristiche morfologiche dei linfonodi; con l’ausilio del color-Doppler, inoltre, permette di discriminare sulla natura benigna o maligna della linfoadenopatia. Una volta individuata una linfoadenopatia sospetta si può procedere ad un’aspirazione ecoguidata della lesione. Questa tecnica, oggi diffusissima, si chiama agoaspirato ecoguidato (FNA: fine needle aspiration), che vuol dire aspirazione mediante un ago sottile. Si tratta di una vera e propria agobiopsia ecoguidata che permette di fare una accurata valutazione citologica sulla natura della lesione. La procedura non è dolorosa né presenta particolari controindicazioni o complicanze.

    COME PREPARARSI ALL’ECOGRAFIA AI LINFONODI

    L’esame non richiede nessuna particolare preparazione, ma al momento della prenotazione occorre specificare su quale distretto si vuole eseguire l’ecografia, che può comunque essere eseguita nella stessa seduta in tutti i distretti corporei sopra elencati in caso di patologie diffuse (cosiddetta ecografia “total nodes”).

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 15min

    SERVIZI CORRELATI

    L’agoaspirato, o FNA (Fine Needle Aspiration, aspirazione con ago sottile), permette di prelevare alcune cellule esattamente nell’area di tessuto individuata come sospetta, consentendo di formulare una diagnosi precoce delle eventuali neoplasie.


    L’esame non necessita di nessuna particolare preparazione, può essere eseguito in ogni momento, anche durante le terapie tiroidee.


    Con la visita endocrinologia vengono chieste al paziente notizie personali che riguardano la presenza di malattie in famiglia,in questo modo l’endocrinologo traccia l’anamnesi, ovvero la storia clinica del paziente.


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE