• VISITE SPECIALISTICHE

    EMATOLOGIA

    L’ematologia è una branca della medicina interna che si occupa dello studio del sangue degli organi responsabili dell’emopoiesi, cioè della produzione degli elementi cellulari del sangue: i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine

    LA VISITA EMATOLOGICA

    Durante la visita ematologica, l’ematologo valuta accuratamente la storia clinica del paziente, esegue un approfondito esame obiettivo e controlla gli esami ematici e strumentali effettuati in precedenza per individuare l’eventuale patologia e impostare il percorso terapeutico più appropriato.

    https://www.radiologicaromana.it/wp-content/uploads/2016/10/RADIOROM_1614.jpg
    https://www.radiologicaromana.it/wp-content/uploads/2017/01/RADIOROM_1586-e1485427217535.jpg
    https://www.radiologicaromana.it/wp-content/uploads/2016/10/RADIOROM_1625.jpg
    https://www.radiologicaromana.it/wp-content/uploads/2016/10/RADIOROM_1648.jpg

    PARLA L'ESPERTO: IL LAVORO DELL'EMATOLOGO

    Dott. ssa Carolina Fossati

    Dott. ssa Carolina Fossati

    Curriculum Vitae Dott. ssa Carolina Fossati
    "La prevenzione? Ce l'ho nel sangue!"
    RADIOROM_1614
    RADIOROM_1586
    RADIOROM_1625
    RADIOROM_1648

    Dottoressa Fossati di cosa si occupa l’ematologia?

    L’ematologia è una disciplina strettamente clinica, che coinvolge lo studio di tutto l’organismo. Per questo è una branca che collabora strettamente con le altre specialità per un approccio multidisciplinare al paziente, in modo da garantire una visione completa e approfondita della persona e un’attenzione doverosa al benessere, inteso non solo come assenza di malattia ma come equilibrio psico-fisico.

    L’ematologo come interviene?

    L’ematologo studia le cause, la diagnosi, il trattamento, la prognosi e la prevenzione delle malattie del sangue e del midollo osseo, nonché le alterazioni del sistema linfatico. Studia il complesso meccanismo della coagulazione ossia di quei fenomeni che permettono al nostro sangue di coagulare in presenza di una ferita e di scorrere fluido all’interno del sistema circolatorio.

    Ma non soltanto; l’ematologo si occupa anche della trombofilia, cioè di tutte quelle condizioni che alterano questo equilibrio, individuando i fattori di rischio trombofilici in modo da poter effettuare un’adeguata prevenzione delle malattie tromboemboliche che rimangono, a tutt’oggi, la prima causa di morte nel mondo occidentale.

    Pur essendo una disciplina ancora poco diffusa nei più comuni check-up, l’ematologia permette di individuare patologie comuni e diffuse e fattori di rischio molto importanti per la prevenzione delle malattie e per il mantenimento del benessere della persona.

     

    ELENCO ESAMI: EMATOLOGIA
    RADIOROM_1586-e1485427217535.jpg?fit=300%2C279&ssl=1

    La visita trombofilica serve a determinare nel paziente la presenza di trombofilia ovvero la predisposizione a sviluppare trombi ossia coaguli che si sviluppano all’interno del sistema cardiovascolare.


    RADIOROM_1643-1.jpg?fit=300%2C200&ssl=1

    L’ematologia si fonda essenzialmente su una accurata visita medica nella quale si valuta la storia clinica del paziente, si esegue un approfondito esame obiettivo e si controllano gli esami ematici e strumentali effettuati.


    Ogni mese le migliori offerte per la cura della tua salute.

    Brochure
    pdf-3838-page-00001.jpg
    Scarica Ematologia

    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE