• VISITE SPECIALISTICHE

    VISITA DIETOLOGICA

    La visita dietologica consiste in una valutazione nutrizionale del paziente per definire il suo stato di salute ed impostare così la terapia nutrizionale più adatta. L’obiettivo non è solo il raggiungimento del peso ottimale, ma anche l’eventuale intervento su quadri dismetabolici associati.

    QUANDO SOTTOPORSI A VISITA DIETOLOGICA

    E’ consigliato sottoporsi a una visita dietologica in presenza di alterazioni ponderali come sovrappeso o obesità; la visita dietologica, infatti, è finalizzata non solo ad impostare un regime alimentare controllato, ma anche ad aiutare il paziente a modificare il proprio stile di vita, per migliorare e controllare eventuali comorbidità associate, come ipertensione, diabete, dislipidemia, insufficienza epatica e insufficienza renale.

    COME SI SVOLGE LA VISITA DIETOLOGICA

    Nel corso della visita dietologica viene effettuata la raccolta dei dati anamnestici del paziente con particolare attenzione all’anamnesi alimentare, seguita dalla valutazione dei dati antropometrici e bioumorali. Viene effettuato poi l’impedenzometria, esame per determinare la composizione corporea. Infine, dalla valutazione dei dati raccolti e tenendo conto della presenza di eventuali patologie concomitanti, si procede ad elaborare una dieta personalizzata e vengono fornite le eventuali indicazioni per le modifiche del proprio stile di vita. Se necessario, al termine della visita dietologica lo specialista richiede esami di approfondimento quali esami del sangue per una migliore definizione dello stato nutrizionale del paziente.

    Durata della visita: 30 minuti circa

     



    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE