• 0Colonna Vertebrale
    DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

    Colonna Vertebrale

    int(0) NULL

    Rm Colonna cervicale,dorsale e lombosacrale

    Rm ad alto campo ( 1.5 Tesla ) della colonna vertebrale è un esame di elevato dettaglio anatomico,risoluzione spaziale e di contrasto sia del contenente (canale rachideo, vertebre e complesso osteo-meningeo-disco-ligamentoso) sia del contenuto (midollo spinale e radici nervose).

    Grazie alla sue peculiarità diagnostiche, consente di delineare in modo efficace le alterazioni osteo-strutturali artrosiche, dello stato di salute dei dischi intersomatici e una precisa identificazione e topografia della patologia erniaria/protrusiva discale.

    Sono molto diffusi nella popolazione i problemi alla colonna vertebrale? 

    Il processo di senescenza e degenerazione della colonna vertebrale rappresenta un importante problema di carattere sanitario con una enorme valenza socio-economica essendo fonte di notevoli spese e continuo impegno diagnostico, terapeutico e riabilitativo, calcolandosi che oltre la metà della popolazione accusa nel corso della propria vita il classico mal di schiena sovente in zona lombosacrale.

    In quali casi questo esame si rivela molto utile?

    La complessità anatomica del rachide rende la Risonanza Magnetica metodica di scelta particolarmente adatta all’inquadramento della patologia neoplastica sia benigna sia maligna, per la valutazione della persistenza o recidiva di malattia tumorale e per la corretta pianificazione di un eventuale trattamento radioterapico.

    La Risonanza Magnetica è inoltre imprescindibile nella patologia infiammatoria del midollo spinale mostrando una elevata sensibilità nella detezione precoce di alterazioni in malattie come la Sclerosi Multipla.

    La Rm rappresenta attualmente l’indagine diagnostica più completa nello studio della colonna vertebrale. Frequentemente richiesta per patologie degenerative del complesso disco–somatico (ad es. protrusioni e/o ernie discali, stenosi vertebrali, ecc.), ma anche per malattie nfiammatorie ( artrite reumatoide etc ), nello studio delle patologie infettive e tumorali che interessano le strutture della colonna e/o i tessuti molli circostanti.

    Riveste inoltre un ruolo primario in traumatologia consentendo la valutazione dell’edema post contusivo nel contesto delle strutture scheletriche esaminate In casi selezionati, qualora indicato e/o sulla base del quesito clinico, l’esame Rm può essere integrato mediante somministrazione di mezzo di contrasto endovena.

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 20 minuti

     

    SERVIZI CORRELATI

    La Risonanza magnetica cardiaca consente studi accurati della morfologia e della cinesi delle camera cardiache nonche' della perfusione miocardica.


    Grazie alla nuovissima Philips Ingenia 1.5T, prima risonanza magnetica interamente digitale, siamo in grado di fornire immagini ad altissima risoluzione e di offrire maggior comfort durante l’esame medico, riducendo i problemi legati alla claustrofobia.


    La risonanza magnetica cerebrale costituisce l’indagine più accurata nella valutazione morfologica e funzionale dell’encefalo.


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE