• DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

    STRATIGRAFIA ATM


    La stratigrafia ATM, ovvero la stratigrafia delle articolazioni temporo-mandibolari, è un’indagine che consente una valutazione sia dinamica che morfologica delle componenti scheletriche che la costituiscono.

    IMG_2604-e1484909497343.jpg?fit=1200%2C1014&ssl=1

    COME VIENE ESEGUITA LA STRATIGRAFIA ATM

    Generalmente effettuata per lo studio della disfunzione temporo-mandibolare, la stratigrafia ATM viene eseguita in posizione di chiusura ed apertura della bocca consentendo di valutare i rapporti tra i capi articolari (condilo mandibolare e cavità glenoidea) e di identificare eventuali anomalie dell’escursione dei condili mandibolari (lussazioni e sublussazioni).

    La stratigrafia ATM consente, inoltre, di valutare la morfologia dei capi articolari, identificando eventuali alterazioni degenerative (artrosi, artriti) o malformative.

    L’esame non è doloroso né fastidioso.

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 30 minuti.

    PRENOTA / RICHIEDI INFORMAZIONI

    SERVIZI CORRELATI

    L’RX dell’Addome è un esame molto semplice e al tempo stesso molto utile per la diagnosi di numerose patologie.


    Grazie alla superiore velocità di scansione conferita dall'ampio volume di acquisizione della TAC a 256 strati, è possibile studiare contemporaneamente torace addome e pelvi...


    La TAC del torace consente di ottenere immagini dettagliate delle strutture toraciche (polmoni, mediastino, gabbia totacica) e fornisce accurate informazioni circa la loro anatomia e/o eventuali alterazioni patologiche.


    E' un’indagine molto utile nello studio in prima istanza di molte patologie cranio-encefaliche, come ad esempio nella valutazione in acuto dell’ictus o di alterazioni post-traumatiche.


    L’esame di Uro-tac consente lo studio dell’apparato urinario sia da un punto di vista morfologico che funzionale, coniugando al tempo stesso i vantaggi diagnostici dell’esame TAC alle informazioni proprie dell’urografia.


    L’esame Dentascan (TAC delle arcate dentarie), tramite l’utilizzo di uno specifico software, consente uno studio accurato delle arcate dentarie,mediante opportune elaborazioni delle immagini.


    L’esame di angio-tac consente lo studio non invasivo delle strutture vascolari (in particolare le arterie) dei vari distretti corporei (ad es. vasi epiaortici, aorta, arterie polmonari, vasi splancnici, arti superiori ed inferiori).


    Le apparecchiature TC di ultima generazione,di cui disponiamo nel nostro centro (256 strati), consentono l'acquisizione cardiosincronizzata di sezioni sottili ad alta risoluzione dell'anatomia coronarica e cardiaca.


    L’esame TAC dell’addome (superiore ed inferiore) viene generalmente eseguito in seconda istanza ad integrazione di altre metodiche (più spesso ecografia e radiologia tradizionale).


    La TAC a 256 strati della Philips modello Brilliance consente di acquisire rapidamente il distretto pelvico nella sua interezza con eccellente qualità.


    L’esame TAC della colonna vertebrale (cervicale, dorsale, lombo-sacrale) consente lo studio dettagliato delle componenti scheletriche (vertebre, articolazioni intervertebrali).


    La Colonscopia Virtuale (Colon-TAC) è una tecnica diagnostica che utilizza i dati acquisiti mediante esame TAC per generare, tramite specifici software, ricostruzioni bidimensionali e tridimensionali del colon.


    L’esame RX dell’apparato digerente è un’indagine che consente uno studio morfologico nonché dinamico/funzionale delle strutture del canale alimentare.


    L’esame RX costituisce generalmente l’indagine di prima istanza nella valutazione dello scheletro, consentendo lo studio delle componenti ossee ed articolari di tutti i distretti corporei.


    L’esame RX clisma opaco a doppio contrasto è un’indagine diagnostica impiegata nello studio del grosso intestino (colon-retto), in grado di fornire informazioni di tipo morfologico.


    L'RX diretta dell'apparato urinario è una semplice radiografia che consente di evidenziare l'eventuale presenza di calcoli radiopachi (visualizzabili senza la somministrazione di mezzo di contrasto) a livello delle vie escretrici urinarie.


    La scialografia è un’indagine radiologica impiegata nello studio delle ghiandole salivari maggiori.


    La valutazione dell’età ossea può essere effettuata mediante lo studio dei segmenti scheletrici della mano e del polso visualizzati mediante esame RX.


    L'esame TC, qualora indicato e/o sulla base del quesito clinico, può essere integrato mediante somministrazione di mezzo di contrasto iodato


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 14995271005
    COD. ID. VWCVOBU

    Termini e Condizioni
    Informativa sulla Privacy
    Cookie policy
    Privacy policy

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv