• DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

    CLISMA OPACO


    Il clisma opaco a doppio contrasto è un’indagine diagnostica impiegata nello studio del grosso intestino (colon-retto), in grado di fornire informazioni di tipo morfologico e di identificare quindi la presenza di eventuali alterazioni organiche. Il clisma opaco è una indagine complessa e dinamica, poiché studia in tempo reale il progredire del preparato opaco attraverso le varie porzioni del grosso intestino visualizzandone anche la peristalsi.

    COME SI ESEGUE IL CLISMA OPACO

    Il clisma opaco, generalmente ben tollerato dal paziente, viene eseguito tramite la somministrazione di mezzo di contrasto radiopaco e successivamente di aria attraverso un piccolo sondino rettale, allo scopo di rendere adeguatamente visualizzabili il lume e le pareti del viscere.

    È comunemente impiegato nel sospetto di alterazioni patologiche a carico del colon-retto, consentendo l’identificazione di restringimenti del lume (di natura tumorale), di formazioni endoluminali (polipi) nonché di alterazioni parietali (diverticoli, ulcerazioni) o nel caso di irregolarità della funzione intestinale.

    Infine, il clisma opaco consente di valutare la posizione, il decorso ed i rapporti dei visceri opacizzati, identificando eventuali dislocazioni o compressioni da parte di formazioni patologiche contenute nell’addome o nella pelvi.

    Il bario introdotto per l’esame viene eliminato normalmente nelle feci nei giorni successivi, che non ne risultano alterate.

    Prima di sottoporsi al clisma opaco è opportuno seguire un’adeguata  preparazione intestinale.

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 60 minuti.

    SERVIZI CORRELATI

    L’RX dell’Addome è un esame molto semplice e al tempo stesso molto utile per la diagnosi di numerose patologie.


    Si procede con l’esame obiettivo ovvero con la valutazione fisica dell’addome del paziente attraverso i sensi, vista, udito e tatto con specifiche manovre manuali.


    La Visita Proctologica mira al riconoscimento delle patologie (infiammatorie, vascolari e/o neoplastiche) del tratto terminale dell’intestino (retto e ano).


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE