• VISITE SPECIALISTICHE

    ARTROCENTESI


    L’artrocentesi consiste nel prelievo del liquido formatosi in un’articolazione, eseguito per stabilire le cause di problemi all’articolazione stessa.

    A COSA SERVE L’ARTOCENTESI

    Dal punto di vista diagnostico, l’artrocentesi serve ad individuare la natura del quadro infiammatorio e terapeutico, riducendo il disconforto causato dalla pressione esercitata dal gonfiore intra-articolare. In presenza di artrite, specie se infettiva, l’artrocentesi può dare al paziente particolare giovamento. L’artrocentesi permette di effettuare: – Indagini di base rappresentate dalle caratteristiche fisico-chimiche macroscopiche , conta delle cellule e ricerca di cristalli. – Indagini più specifiche come ricerca di microorganismi , determinazione di proteine, enzimi, fattori responsabili dell’ infiammazione.

    COME VIENE ESEGUITA L’ARTROCENTESI

    L’artrocentesi viene effettuare inserendo un ago nella zona da trattare, con l’aiuto di una leggera compressione manuale. In caso di abbondanti quantità di liquido l’ago penetra agevolmente incontrando solo una modesta resistenza cutanea e capsulare. Le controindicazioni all’artrocentesi sono poche, essendo praticamente limitate alle infezioni generalizzate (batteriemia) o cutanee, intorno alla zona da infiltrare.

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 15min

    SERVIZI CORRELATI

    Il reumatologo è un internista che si dedica alla diagnosi e alla cura delle malattie muscolo-scheletriche. Il sintomo più importante che porta i pazienti dal reumatologo è il dolore avvertito in qualsiasi parte del sistema muscolo-scheletrico.


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE