• 0Prick test: un’esame a lettura immediata
    VISITE SPECIALISTICHE

    Prick test: un’esame a lettura immediata


    int(0) NULL

    Prick test

    Il Prick test è una prova allergica  a lettura immediata (10-15 minuti) che indaga la presenza di allergie ad allergeni alimentari o inalanti (pollini, polvere…).

    Viene generalmente eseguito ponendo sulla cute del paziente una goccia dell’allergene purificato in esame e poi pungendo o graffiando la cute sottostante.

    Il test è assolutamente indolore e non invasivo e non si impiegano aghi bensì una lancetta metallica.

    È preferibile evitarne l’esecuzione se sono presenti lesioni cutanee o una reazione allergica contestuale, ad esempio una sintomatologia asmatica o un’orticaria, in quanto potrebbe scatenarne l’ulteriore peggioramento.

    Inoltre, per poter effettuare il prick test è opportuno aver sospeso l’assunzione orale di antistaminici, beta-bloccanti e cortisonici almeno 7 giorni prima.

    Sono invece consentiti antistaminici o corticosteroidi locali, ad esempio in forma di colliri o di spray nasali. per le donne in stato di gravidanza è preferibile evitare questo esame.

    Si  consiglia di eseguire i Prick previa Visita allergologica.

    STANDARD DI PRESTAZIONE: 30min

    SERVIZI CORRELATI

    Attraverso un'attenta visita allergologica è possibile individuare, ove presenti, le cause di allergie.


    Il Patch test è un esame a lettura ritardata (48-72 ore), che indaga la presenza di dermatiti di natura allergica o sintomi gastrointestinali.


    Radiologica Romana

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT. MAURIZIO MONTICELLI

    © 2013 - Radiologica Romana S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 427743
    C.F. n. 03168260580 - P.IVA n. 01166491009
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE